domenica 1 aprile 2018

Pasticcini salati con philadelphia e salmone


La pasta fillo è una sfoglia molto delicata e sottilissima, preparata in fogli separati. Cuoce in forno in meno di cinque minuti e con un pò di fantasia si possono creare piatti molto scenografici.


Ingredienti:
Pasta fillo
Philadelphia
Salmone
Erba cipollina

Procedimento:
Srotolare la pasta fillo e lasciare i fogli sovrapposti. Con una rotella per pizza formare tanti quadrati.
Prendere i fogli di ogni quadrato (generalmente sono 7-8) e appoggiarli nuovamente uno sull'altro ma in modo irregolare cercando di formare dei cerchi. Prendere una noce (in mancanza, qualcosa di piccolo della grandezza di un confetto) e ricoprire con la stagnola in modo da non trasferire il suo sapore sulla pasta. Stringere in modo delicato la pasta attorno alla noce e riporre in un pirottino. Fare lo stesso procedimento per gli altri quadrati.
Nel frattempo scaldare il forno. Mettere i pirottini su di una teglia e scaldare in forno per qualche minuto. La pasta deve prendere colore, non bruciare. Sfornare e lasciare raffreddare qualche minuto.
Togliere dal centro la noce ricoperta di stagnola. Con una siringa o semplicemente con un cucchiaino, facendo attenzione a non rompere la pasta, riempire le paste con il philadelphia. Sulla superficie adagiare delle striscioline di salmone. spolverare con erba cipollina.